Skip to main content

Rogério Feijò e il suo spiedino di Cuore di pollo e farofa

By November 26, 2022Ricette

L’allievo del 16° Corso Rogério Feijò ha ideato per l’esame finale un piatto dove suggestioni nipponiche e sapori della sua terra brasiliana hanno sposato il tema della prova: il pollo. O meglio, una parte ben specifica del pollo: il cuore, che da frattaglia è stato innalzato a ingrediente principale del piatto. Alimento composto di soli grassi e proteine, il cuore di pollo ha un gusto particolare che permette di dare spazio alla creatività.

Rogério Feijò

Ingredienti per 4 persone

Cuore di pollo: 600 gr

Mirin: 1.200 gr

Miele di rosmarino: 660 gr

Salsa di soia: 600 gr

Sake secco: 600 gr

Succo di zenzero: 30 gr

Farina di manioca: 500 gr

Burro: 200 gr

Cipolla: 100 gr

Rosmarino: 1 rametto.

Preparazione

Per il cuore. Fare una salsa dopo aver sobollito il Mirin insieme a miele di rosmarino, salsa di soia, sake secco e succo di zenzero. In un sifone di un litro inserire 300 gr di cuore pulito più 90 gr della salsa ottenuta. Utilizzare due cartucce. Ripetere l’operazione con i 300 gr di cuore rimanenti. Lasciate riposare in frigo per 20 minuti. Quindi saltate i cuori in padella per circa 10 minuti, e ridurre di circa il 75% la salsa in glassa. Inserire 4 cuori per spiedino, laccare con la glassa.

Per la farofa. In una pentola a fuoco medio sciogliere burro e un rametto di rosmarino. Quindi aggiungere la cipolla tritata finemente e lasciare cuocere per 4 minuti. Aggiungere poco alla volta la farina di manioca e saltarla per circa 6 minuti, fino a quando non raggiunge un colore marrone.

Impiattamento. In un piatto rettangolare fare un letto di farofa e mettere sopra lo spiedino con i cuori di pollo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Leave a Reply

CORSO DI CUCINA ITALIANA PROFESSIONALE

Sono aperte le iscrizioni al 21° Corso
Inizio: 25 marzo 2024

SCOPRI DI PIÙ